ARTICOLI

Menu: SOCIETÀ / STILI DI VITA

La riduzione dei momenti di socialità dovuta alle misure per contenere il Covid, ha un impatto sempre più pesante a livello mentale soprattutto sui ragazzi: è quanto emerge da un’indagine realizzata dalla Fondazione Italia Salute

Mentre emergono nuove tendenze, dalla voglia di ampi spazi casalinghi all’idea di una seconda casa anche per lavorarci da remoto, la fase peggiore per il mercato sta per passare e i più sostengono che le cose miglioreranno rapidamente. Decisiva l’economia delle grandi città

Cosa dicono gli ultimi dati dell’Osservatorio permanente sull’andamento dei consumi nei settori ristorazione, abbigliamento e non food elaborato da Confimprese-EY

Dopo la sbornia estiva, quando le persone erano pronte a spendere di nuovo, forse convinte che il virus era stato sconfitto, la realtà della seconda ondata ha gettato un’ombra lugubre che rischia di allungarsi fino alle prossime feste

Balzo della televisione, tiene la lettura ma sempre più digitale, male i tour virtuali e gli spettacoli dal vivo online. In una ricerca di Impresa Cultura Italia-Confcommercio, com’è cambiata la fruizione degli eventi durante e dopo il lockdown

Il velista Giancarlo Pedote ha raccontato come si sta preparando alla prossima Vendée Globe, un giro del mondo in solitario che lo impegnerà per due mesi. Il conseguimento di un obiettivo è frutto di strumentazione adeguata e di un attento studio delle situazioni finalizzato a gestire le performance

Disoccupazione, situazione economica, bisogno di sicurezza sono in cima alle preoccupazioni degli italiani. Il Rapporto Coop fotografa un Paese fragile, caratterizzato da una spirale emotivamente negativa

Si va verso una stretta dei comportamenti più diffusi e pericolosi alla guida: nel mirino finiscono cellulare al volante, cinture di sicurezza non allacciate e soste in posti vietati

Italia a luci e ombre: è ciò che emerge dall'Annuario dello Spettacolo Siae 2018 sui consumi. Bene musica e teatro, resiste lo sport, cinema rosso profondo

Nel 2018 nel nostro Paese sono stati spesi 17,5 miliardi per la sana alimentazione, mentre 10,2 miliardi sono stati destinati alla cura del corpo e 8,6 miliardi all’attività fisica