ARTICOLI

Menu: AZIENDE / SCENARIO

È nato negli Stati Uniti Loop, un progetto di business che unisce grandi catene di distribuzione e di delivery sull’obiettivo comune di ridurre i rifiuti

Le ricerche rivelano che il mondo delle società innovative è in grande fermento. In Europa le città più dinamiche sono Berlino, Londra, Parigi e Stoccolma. Nel nostro Paese spiccano le attività svolte in Lombardia, Lazio ed Emilia Romagna

A tre anni dall’avvio del Piano Industria 4.0, le piccole e medie imprese risultano ancora molto più restie ad innovare rispetto alle realtà più grandi. Nella legge di Bilancio 2019 l’accesso agli incentivi e il valore degli strumenti di sviluppo previsti sono stati rivisti in modo da favorire le aziende meno strutturate e alcune specifiche tecnologie

L’Italia è il secondo paese più attivo nel supply chain finance in Europa, con un mercato potenziale che vale 530 miliardi di euro. Si fanno strada le partnership miste che coinvolgono anche imprese tecnologiche

Potrebbero essere oltre 500mila i dipendenti pubblici che entro 4 anni andranno in pensione, sostituiti da gente più giovane e più formata. È l’occasione per rivedere anche altri aspetti della pubblica amministrazione in chiave di una maggiore efficienza

L’Unione Europea ha pubblicato le prime linee guida per lo sviluppo e l’utilizzo sicuro dell’intelligenza artificiale, redatte da un team di esperti. Si apre una fase di test i cui risultati potranno essere condivisi tramite un sondaggio online attivo da giugno

In un rapporto di Unioncamere, sono poche le aziende italiane che raggiungono e superano la maggiore età. In agricoltura le più longeve, mentre hanno vita breve quelle legate al turismo. Intanto, certifica Istat, la fiducia cala ancora

Il settore necessita di una costante attenzione istituzionale in termini normativi, di investimenti e di ricerca scientifica per colmare il gap con il resto dei Paesi europei. Le evidenze delle criticità da risolvere nel nostro Paese secondo l’analisi di Nomisma

Crescono le esportazioni italiane sul mercato digitale, in particolare verso Europa e Usa, mentre è più complesso affrontare il sistema cinese. Il salto di qualità trova ancora impreparate le Pmi, alle prese con la necessità di strutturare i canali necessari

Quali sono i cinque ambiti fondamentali su cui dovranno concentrarsi le aziende per attrarre i talenti degli oltre due miliardi di giovani nativi digitali della Generazione Z. Che entro il 2025 rappresenteranno il 30% della forza lavoro total