ARTICOLI

Menu: GRANDI RISCHI / EVENTI NATURALI

Secondo l’edizione 2022 del Global Risks Report la pandemia sta acuendo i rischi economici e le tensioni sociali. Crisi economica e cambiamento climatico sono altri temi caldi, che possono determinare movimenti migratori involontari. L’economia spaziale e la transazione energetica rappresentano incognite da governare

Oltre 100 morti, centinaia di dispersi, e migliaia di persone che hanno perso tutto. Un’intera città, Mayfield, è stata completamente rasa al suolo. I devastanti eventi che hanno colpito il Nord America a inizio dicembre potrebbero essere l’ennesimo campanello d’allarme sul climate change. Ma su questo punto la comunità scientifica è prudente

Il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente ha realizzato il primo rapporto sul monitoraggio del climate change nel nostro Paese. L’attenzione va tenuta alta soprattutto per i ghiacciai e per l’aumento della temperatura dei mari

Lytton, dove erano stati raggiunti i 49,6 gradi, è stato distrutto dalle fiamme. In tutto il Canada occidentale si contano quasi 500 morti. Temperature roventi che chiamano in causa il climate change

Life Ada è il nuovo progetto per aiutare il settore primario e resistere ai sempre più frequenti eventi meteo estremi. Si tratta di unire competenze scientifiche, digitali, economiche e di gestione del rischio con il fine di rendere più forti le aziende e con esse il Made in Italy agricolo

È quello che sostiene uno studio condotto nel Regno Unito, secondo cui le persone asintomatiche hanno maggiori probabilità di perdere rapidamente i loro anticorpi rispetto a quelle che hanno manifestato i sintomi

I gravi incendi che stanno devastando il settore occidentale del Paese si sommano alla crisi finanziaria generata dal Covid-19. Possiamo considerare questi fenomeni come correlati? È possibile operare sulle cause di talune minacce globali, per mitigare le conseguenze di altre a esse collegabili?