ARTICOLI

Menu: AZIENDE

Erosione del welfare pubblico e nuovi bisogni accentuano la pressione e rendono l’accesso ai servizi più complesso: i cittadini si scontrano con l’impatto delle maggiori difficoltà di accesso ai servizi di cui hanno bisogno. Ecco come le aziende possono accorrere in aiuto

L’Abi decide di fare chiarezza sulla presunta riduzione dei prestiti alle imprese. Un confronto tra i dati di mercato porta a una sorprendente conclusione: la disponibilità di finanziamenti risulta maggiore rispetto al periodo pre-crisi

Sempre più ceo delle imprese italiane ritengono questa tecnologia molto importante per lo sviluppo. Ciò che manca è la diffusione di un’adeguata cultura all’interno dell’organizzazione e un solido know how per applicare al meglio l’IA

Responsabilità, fiducia, persone al centro, vita privata, lavoro sono solo alcune delle parole chiave che guidano con un approccio sistemico il piano di welfare aziendale illustrato da Antonio Barge, direttore risorse umane del gruppo in Italia

Un errore di valutazione in fase di selezione può costare molto caro a un’azienda: la tecnologia è oggi un supporto per conoscere meglio chi entrerà nel team aziendale

Rappresentazione drammatica del percorso formativo e professionale dei giovani. Uno studio Censis-Eudaimon rivela che la società italiana è bloccata: esiste un’elevata coincidenza tra i percorsi scolastici e professionali dei genitori e quello dei figli e la scuola non aiuta a orientare i giovani. Come cambia il ruolo delle imprese e dei servizi di welfare aziendale

Gestione full-online di tutte le fasi di accesso, selezione e rendicontazione delle prestazioni di welfare liberamente introdotte dalle aziende o previste dai contratti collettivi. È questa la nuova iniziativa annunciata da Welfare4You

A Milano, Insurance Connect ha riunito imprenditori e professionisti per un confronto sui prossimi scenari che sfidano il top management: terrorismo, reputazione, sicurezza informatica, inquinamento, credito e terremoti. È emersa l’importanza strategica di una maggiore conoscenza del contesto reale in cui operano le aziende, che sappia andare oltre i pregiudizi e le immotivate paure, lasciando spazio a un approccio strategico alla gestione dei rischi

Bar e ristoranti trainano la filiera agroalimentare. Nel 2017 gli italiani hanno speso oltre 83 miliardi di euro per mangiare fuori casa, con un incremento di 2,4 miliardi sul 2007. Un dato eccellente, ma non mancano le criticità, a partire all’alto numero di imprese che chiudono

Dopo 40 anni di onorata carriera, la carta carburante va in pensione. Lo ha stabilito la legge di Bilancio 2018 per contrastare il fenomeno delle cosiddette “spese gonfiate”. Cosa cambierà? Come si dovranno adeguare le aziende? Le opportunità per ripensare al modo di gestire le spese