ARTICOLI

Menu: ECONOMIA

A novembre il settore manifatturiero realizza risultati ai minimi dall'agosto 2016. L'indice di riferimento italiano è sotto i 50 punti, mentre la produzione industriale cala ancora. Insomma, la ripresa è in stand-by

Nei primi due trimestri dell’anno, la crescita è proseguita nel Mezzogiorno e nel nord ovest e si è arrestata nel resto del Paese. Ma le regioni meridionali hanno un gap sempre più ampio da recuperare e con il Pil bloccato, le cose si complicano

L'appuntamento elettorale del 6 novembre sarà ben poco rivelatore delle politiche economiche dei prossimi due anni: le dinamiche fiscali e commerciali sono già avviate e nell'amministrazione Trump non cambierà quasi nulla

Desiderosi di risparmio, ma senza una visione di lungo periodo: gli italiani accumulano meno di quello che vorrebbero e snobbano le opportunità di investimento

Secondo l’ultima indagine Acri-Ipsos, l’86% dei cittadini vorrebbe accumulare maggiori risorse: la liquidità resta il rifugio principale, ma cresce l’appeal del mattone e degli strumenti finanziari reputati più sicuri

Il sentiment di consumatori e imprese è sempre più negativo nei confronti dell'economia italiana, mentre aumentano i timori per la tenuta del debito pubblico. Al governo si chiedono misure concrete di rilancio

Continua la lenta ripresa del Mezzogiorno d'Italia ma il lavoro resta un problema, mentre gli investimenti crescono a macchia di leopardo. Ci sono 3,4 miliardi di fondi da sfruttare entro l'anno

Secondo uno studio di Intesa Sanpaolo e Centro Einaudi, gli strumenti di risparmio gestito sorpassano le obbligazioni nel portafoglio degli italiani. Che si confermano un popolo di formiche, ma poco protetti

Secondo l’annuale rapporto di Capgemini, nel 2017 il patrimonio del segmento ha superato per la prima volta il muro dei 70.000 miliardi di dollari. Eppure, nonostante i risultati raggiunti, i soli rendimenti non appaiono più sufficienti: sullo sfondo si stagliano monete virtuali e big tech pronte al grande salto nel wealth management