ARTICOLI

Menu: AZIENDE / PMI

Si è svolta recentemente a Milano a Palazzo Mezzanotte una giornata di discussione sul tema dello sviluppo nel nostro Paese, organizzata da L’Economia. Personaggi dell’imprenditoria italiana, manager, esperti di economia e del mondo accademico hanno provato a dare una risposta

Costituiscono il nucleo avanzato della ripresa economica: 22 miliardi di fatturato e più di 4 miliardi di redditività lorda. Crescono di oltre il 7% l’anno e hanno investito già negli anni di crisi. Sono 500 aziende italiane, quelle che non hanno sentito la crisi e che daranno il futuro all’Italia. Ce ne parla Caterina Della Torre, partner di Special Affairs e project leader della ricerca “Nuove Imprese. I champions che competono con le global companies”

Secondo l’osservatorio dei commercialisti, il segmento quasi raddoppia la crescita del settore

Le imprese innovative crescono ma non abbastanza per poter competere sul mercato mondiale. Mancano investimenti che possano trainare il settore. Così le idee migliori sono costrette a cercare capitali all’estero, soprattutto negli Stati Uniti

Verifica di ricevute, conversioni di valuta, acquisti non autorizzati. Il processo di controllo delle spese dei dipendenti può richiedere molto tempo e costare sprechi finanziari. Per questo, secondo uno studio condotto da Istituto Piepoli per Soldo, i cfo chiedono strumenti innovativi

Una start up innovativa ha raccolto oltre 225 mila euro e ora può commercializzare le proprie macchine per la produzione e conservazione di energia pulita. Banca Etica è stata l’investitore istituzionale

Le piccole e medie imprese, nel 2016, sono aumentate nel numero (5000 più del 2015) e hanno migliorato la propria redditività: secondo Cerved le basi per la crescita sono solide