ARTICOLI

Menu: AZIENDE

Le imprese italiane riconoscono nell’innovazione un elemento competitivo fondamentale. Eppure, questioni etiche e mancanza di competenze sono un ostacolo insuperabile per otto aziende su dieci

Uno studio di Kpmg evidenzia come il piano varato un anno fa dal Governo abbia spinto gli imprenditori italiani a spendere di più nell’innovazione

Sono molte le cause che possono determinare la pericolosità di un cibo immesso sul mercato e dal quale possono derivare rischi per la salute umana: pulizia degli ambienti, conservazione ma anche contaminazione con sostanze non idonee

Vision e progetti a lungo termine, con un nuovo piano energetico e nuovi investimenti per ridurre il deficit infrastrutturale. Sono queste le decisioni strategiche su cui si deve concentrare il nostro Paese per agganciare un nuovo percorso di crescita, indipendentemente dal contesto politico contingente. Ecco il punto di vista delle aziende presenti al convegno "Il Mondo nel 2018: opportunità e rischi per le imprese italiane"

Secondo Eurostat solo il 44% delle imprese italiane ha sviluppato canali di condivisione on line per la crescita aziendale. Tra i principali obiettivi, il marketing e la selezione del personale

Il quarto anno consecutivo di crescita porta le vendite ai livelli del 2010. L’Italia accelera la crescita: +7,9% sul 2016, con previsioni positive per il biennio 2018-2019

Tra le tante voci, il Codice del Consumo tratta anche della sicurezza degli alimenti e si sofferma sul tema della difettosità di tali merci e sulle modalità di richiamo dal mercato, operazione da intraprendere per evitare rischi alla salute dei consumatori

L’Italia è uno dei paesi con il più alto numero di opere d’arte, e per ciò uno dei più esposti a rischi come furto, danneggiamento, mancata custodia. Anche per questo è tra i primi promotori di iniziative di tutela

Il settore alimentare è uno dei più sensibili all’attenzione verso la salute dei consumatori. Per questa ragione si è sviluppata una complessa struttura normativa finalizzata alla sicurezza che riguarda tutta la filiera, dalla produzione al consumo dei cibi